Sposa Monamour Couture

Come organizzare in modo impeccabile un matrimonio in estate!

STELLINE

Vi sposate in estate? Ecco come rendere il vostro giorno più speciale assolutamente unico e indimenticabile!

img_2625

Progettate un matrimonio in estate ma lo volete diverso da tutti quelli a cui siete state…mica facile! Però si può fare, con qualche idea fantasiosa anche il ricevimento all’apparenza più banale può trasformarsi in un trionfo di originalità e allegria. Vi proponiamo 10 soluzioni, 10 spunti per fare del vostro matrimonio un giorno indimenticabile e soprattutto per renderlo speciale!

  1. FIORI - Percè limitarsi ai fiori solo sui tavoli? Rivestite anche le pareti della sala del ricevimento con sottili linee floreali
  2. GRANITE COLORATE - In estate c’è bisogno di qualcosa di goloso e fresco, ecco perchè potrebbe essere molto carino allestire un angolo dedicato esclusivamente alle granite
  3. CENTROTAVOLA - Realizzate un piccolo terrario con sassolini colorati e piante grasse all’interno di una boule di vetro.
  4. BOUQUET - Che ne pensate di una bellissima composizione di conchiglie? Sembra impossibile, ma se trovate delle conchiglie ampie e colorate l’effetto sarà unico
  5. SEGNAPOSTI - Potete usare del bel cartoncino blu e realizzare dei segnaposti in forma di cuore sui quali scrivere i nomi degli ospiti: il tavolo sembrerà invaso da petali colorati
  6. DESSERT - Fa troppo caldo per un dolce vero e proprio? Un cabaret (gigante) di piccoli dolci alla frutta sostituirà la più classica delle wedding cake alla perfezione!
  7. FANTASIE ESTIVE - Stampate i tovaglioli, le partecipazioni e altro con una fantasia allegra ed estiva come ad esempio dei maxi pois gialli
  8. LANTERNE DI CARTA - Sono un vero e proprio must per ogni matrimonio estivo che si rispetti, non fatele mancare al vostro
  9. VENTAGLI - Volete offrire un piccolo omaggio alle signore? Al bando i confetti, fate realizzare dei bellissimi ventagli di carta, l’importante sarà scegliere il motivo giusto!
  10. FIOCCHI - Acquistate dei nastri colorati per decorare le scarpe delle vostre damigelle. Basterà coprire con il nastro il cinturino (se c’è) della scarpa e fare un grande fiocco sulla caviglia

 

STELLINE

Matrimonio d’estate: gli errori da non fare se scegli di sposarti nei mesi caldi

Spose d’estate attente, però! La pioggia non è l’unico degli spiacevoli intoppi in cui rischiate di incappare. E anche un matrimonio nella sovrana delle belle stagioni può essere pieno di insidie. Eccone alcune.

Come scegliere la location di un matrimonio d’estate

Caute nella scelta della location, donne. Pronunciare il grande sì nel pieno della bella stagione non vi permette certo di poter scegliere tra tutte le scenografie possibili per le vostre nozze. E anche quelle che sembrerebbero le più indicate, una spiaggia ad esempio, possono rivelarsi la scelta peggiore. Il rumore del mare sarà pure una romantica nenia ma il vento di certe giornate costiere nervose non è certo piacevole. Se volete tornare alle origini, e come certe tribù di un tempo, unirvi in matrimonio a contatto con l’acqua optate per il lago. Oppure stravolgete i vostri programmi e optate per il patio di un rustico di campagna. Il romanticismo è assicurato!

Come organizzare un matrimonio a casa propria

Mai lasciare gli invitati senza ombra

Mare o montagna, poco importa. Le domeniche – come gli altri giorni – di luglio ed agosto sono spesso stritolati dalla morsa dell’afa. Se avete cerchiato sul calendario una di queste giornate come data delle nozze, allestite l’area dei festeggiamenti con ombrelloni e annessi punti ristoro per gli invitati. Non c’è niente di peggio di ospiti in preda ad allucinazioni da arsura estiva. E questo vale anche per chi decide di brindare avvolta dall’aria condizionata di una sala da sogno: il sole esercita un appeal troppo forte, anche quando si registrano 30 gradi. I vostri ospiti forzeranno porte e finestre pur di uscire in giardino. Farsi trovare impreparate non è ammesso.

Come gestire l’alcol ai matrimoni estivi

I brindisi ai matrimoni si sprecano. Naturale. Se non si alzano i calici il giorno delle proprie nozze! Tuttavia alcool e sole a strapiombo non vanno molto d’accordo – anche nel caso ci siano i punti ombra di cui si parla sopra. Dunque, per evitare che le riprese della vostra festa nuziale siano il prossimo video più cliccato di youtube, non servite alcolici all’aperto, almeno non prima del taglio della torta. Per l’open bar aspetta che sia calato il sole.

Foto-ricordo mai a mezzogiorno

Nella vostra vita vi sarete sicuramente imbattute in una intervista a qualche modella più o meno nota, incentrata sui sacrifici che ogni dea della passerella deve affrontare. La sveglia all’alba è uno di questi. Ecco, se Helmut Newton e Terry Richardson si sono arresi alla realtà che l’alba è la luce migliore anche per fotografare gambe chilometriche non è un caso. Nessuno vi chiede di organizzare improbabili after per l’album di nozze ma indubbiamente evitate le ore più calde del giorno per l’album dei ricordi. Il sole a strapiombo non è un toccasana per la vostra cipria e, per quanti miracoli possa realizzare Photoshop, certe ombre della luce di mezzogiorno non possono essere eliminate. Dunque si alle foto al tramonto, anche quello d’agosto è very romantic

Come gestire il make-up di sposa e invitate d’estate

Mantenere intatto il proprio look in estate è un’arte complicata. Soprattutto in occasioni come una festa di matrimonio. Afa e sole a picco sono i primi nemici di piega ai capelli e piombatura di abiti. Tra risate e cocktail prima o poi tutti, uomini e donne indistintamente, avvertiranno l’irrefrenabile esigenza di restaurarsi un po’. Angoli per rifarsi il trucco sono d’obbligo, dunque. Magari all’ingresso delle toilette con tutto il necessario per rinfrescarsi. E anche gli scatti di cui sopra ne trarranno beneficio

No alla formalità nei matrimoni estivi

Se avete deciso di essere spose d’agosto abdicate ad ogni formalismo. Nessun particolare obbligo d’abbigliamento per gli invitati – a meno che i festeggiamenti non sia prevista una grand soire per i festeggiamenti. Il vento d’estate, solitamente caldo, potrebbe trasformare l’impeccabile matrimonio dei vostri sogni in un raduno di clown dopo una stagione circense piuttosto intensa. Insomma, take it easy!

Prevedete un piano B anti-pioggia anche per i matrimoni estivi

Ok, avete preferito affrontare la calura estiva piuttosto che rischiare di aprire l’ombrello. Avete rinunciato al frac per gli uomini, e al semifreddo che tanto adorate come torta nuziale. Vi siete anche procurate un tir di garofani per fare in modo che il fiore appuntato all’occhiello del vostro lui sia sempre bagnato di rugiada. Questo però non vi garantisce che la pioggia non sarà tra gli inattesi ospiti delle vostre nozze. Meglio preparasi ad accoglierla. Ipotizzate dunque sempre un piano B, l’asso nella manica da utilizzare in caso di pioggia. Scegliete delle location che abbiano degli spazi coperti così da poter delocalizzare scenografie ed invitati in caso di mal tempo. Anche un patio potrebbe salvarvi. E naturalmente le previsioni meteo: che diventino il vostro pane quotidiano.

STELLINE

0 Comments

Leave A Reply