Sposa Monamour Couture

Gli abiti da sposa più belli della storia

ni27vuwexrx

Gli abiti da sposa più belli della storia

C’è chi si sposò in corto, chi con un abito da principessa. Chi Principessa lo stava per diventare davvero e allora non potè sceglierselo da sola e chi si sposò in scarpe da tennis. Insomma, l’abito nuziale dice tutto di una donna: ecco qui una gallery delle spose più celebri di tutti i tempi. Tutta da curiosare.

Lady Diana

sposa-lady-diana_412x435

Fu pensato come un ”abito che deve essere qualcosa che ha intenzione di passare alla Storia”. E lo fece. Disegnato da David ed Elizabeth Emanuel per le nozze di Diana Spencer con il Principe Carlo d’Inghilterra, celebrate il 29 luglio 1981, fu realizzato in taffetà di seta color avorio e pizzi antichi, con uno strascico di 7,62 metri, valutato all’epoca per circa 9 mila euro. L’abito era anche decorato con ricami fatti a mano, paillettes e 10 mila perle. Molte spose poi vollero il proprio abito simile a quello di Lady D, ma furono dettagli, come le maniche a sbuffo e la gonna balloon a dettare moda.

Kate Middleton

sposa-kate-middelton_412x435

Un abito ammirato in mondovisione da miliardi di persone. Disegnato da Sarah Burton, direttore creativo del brandAlexander McQueen, per le nozze della commoner Kate Middleton con il Principe William, celebrate il 29 aprile 2011nell’abbazia di Westminster a Londra, aveva uno strascico di 2,70 metri ed il corpino con scollatura a cuore, doppiato da pizzo macramè, uno scollo che ha fatto subito tendenza. La gonna in seta aveva ricami floreali. In testa, a fermare il velo e abbellire il capo, la tiara Halorealizzata da Cartier nel 1936, prestata dalla Regina Elisabetta II.

Grace Kelly

sposa-grace-kelly_412x435

Uno degli abiti forse più amati e imitati al mondo. Si dice che la stessa Kate Middleton si sia ispirata a lei per il suo abito nuziale. Fatto sta che Grace Kelly rimane ancora adesso una delle spose meglio vestite e più apprezzate di tutti i tempi. Creato dalla costumista della casa di produzione Metro-Goldwyn-Meyer Helen Rose per l’attrice hollywoodiana in occasione delle nozze con il Principe Ranieri di Monaco nel 1956, aveva un corpetto doppiato in pizzo con colletto alla coreana e chiuso sul davanti da dei bottoncini in madreperla e una gonna a palloncino in taffetà con due gonne sovrapposte.

Liz Taylor

sposa-liz-taylor_412x435

Un abito iconico quello di Liz Taylor indossato nel 1950 alle nozze con Conrad ‘Nicky’ Hilton Jr, figlio maggiore del magnate fondatore dell’impero di catene alberghiere, anche perché il primo di una lunga serie. Disegnato dalla costumista della casa di produzioneMetro-Goldwyn-Meyer Helen Rose, è in raso di seta tempestato di perle, con un corpetto dallo scollo a cuore, doppiato da organza e arricchito da perline ed inserti in pizzo. La gonna è ampia e impreziosita da ricami floreali. A completamento, il velo tenuto fermo da una tiara. Un modello ripreso poi dalla costumista per l’abito, ben più celebre, della Principessa Grace di Monaco.

Jackie Kennedy

sposa-jackie-kennedy_412x435

L’aristocratica Jacqueline Lee Bouvier sposa il futuro Presidente degli Stati Uniti John Fitzgerald Kennedy nel 1953 e lo fa con un abito sfarzoso: creato da Ann Lowe, stilista afro-americana già in voga ai tempi nell’aristocrazia di New York, è in taffetà di seta color avorio, con un’ampia gonna balloon e il corpetto drappeggiato con scollo a cuore. Particolarità della gonna sono le applicazioni di stoffa a formare ampi fiori concentrici e i piccoli fiori in cera nella parte inferiore. A completare il vestito, il velo in tulle fissato ai capelli con boccioli d’arancio.

Kate Moss

sposa-kate-moss_412x435

A metà tra il rock e il vintage, le nozze tra la super top model più pagata degli ultimi vent’anni Kate Moss e la rockstar Jamie Hince, chitarrista dei The Kills, celebrate il 1° luglio 2011 a Southrop, nell’Inghilterra meridionale. E così è stato il suo abito da sposa, disegnato dallo stilista John Galliano, allontanato dalla maison Dior per le sue dichiarazioni antisemite. Un modello anni Venti, dalla linea scivolata e impreziosito da ricami in strass, perline e paillettes dorate e argentate. Lo scollo a V è ampio e le spalline sono in tulle e ricami, a creare un gioco di vedo – non vedo. In testa, un velo annodato a forma di cappellino e fermato ai due lati con dei fiori.

Charlene Wittstock

sposa-charleene_412x435

La nuotatrice olimpionica sudafricana incontra il Principe e… si sposano, precisamente il 2 luglio 2011. Sembra una favola, invece è diventata realtà per la bella Charlene Wittstock, oggi moglie del Principe Alberto di Monaco. Unico ostacolo: il paragone immediato con la defunta suocera Grace Kelly, che all’altare la Principessa ha superato benissimo, presentandosi con un abito firmatoArmani Privè, in duchesse di seta bianco opaco, con scollo a barchetta. Sul davanti un prezioso ricamo floreale a ramage realizzato con piccole pietre nelle delicate sfumature dell’oro, cristalli Swarovski e gocce di madreperla.

Regina Elisabetta II d’Inghilterra

SPOSA-RIGINA-ELISABETTA_412x435

L’attuale sovrana d’Inghilterrasposò il Principe Filippo di Mountbatten all’abbazia di Westminster nel 1947. Un abito semplice ma ricco di dettagli, realizzato da Norman Hartnell in seta color avorio, impreziosito da un motivo ispirato alla Primavera del Botticelli, come a simboleggiare la rinascita del Paese dopo la Seconda Guerra Mondiale. Per decorarlo, ci vollero diecimila perle che lo stilista dovette recuperare in America a causa della guerra.

Katie Holmes

sposa-katie-holms_412x435

Chi l’avrebbe mai detto che la tenera Joey Potter della serie cult’Dawson’s Creek’ sarebbe poi diventata la signora Cruise? Con uno sfarzoso matrimonio celebrato il 18 novembre 2006 al Castello Odescalchi di Bracciano, il celebre attore hollywoodiano ha sposato con rito Scientology, di cui è fervente praticante, la giovanissima Katie Holmes, vestita con un abito smanicato realizzato su misura daArmani, in seta color avorio e pizzo Valencienne, decorato poi con cristalli Swarovski. Un’unione arrivata al capolinea lo scorso ottobre, quando Katie ha chiesto il divorzio, dopo soli sei anni di matrimonio.

Nancy Shevell

sposa-paul_412x435

Di chi poteva essere l’abito da sposa indossato dalla terza moglie di Paul McCartney? Ma di Stella, la ormai celebre stilista, figlia di primo letto dell’ex Beatle! Un abito corto e molto sobrio con scollo a V e chiuso da una fila da bottoni a mò di camicetta, perfetto per la cerimonia civile celebrata il 9 ottobre 2011 al Marylebone Register Office di Londra.

Carrie Bradshaw

sposa-carrie_412x435

Alzi la mano chi non ha amato questo film e non ha sbavato durante lo shooting per Vogue, doveCarrie prova meravigliosi capolavori sartoriali firmati da grandi stilisti! Fino a incontrare lui, quello che poi diventerà il suo abito da sposa: un abito disegnato dalla stilista inglese Vivienne Westwood, in duchesse di seta color avorio, doppiato con la stessa stoffa ma in colore oro, dal bustino asimmetrico e un’ampia gonna strutturata. Un sogno… durato poco però, visto che poi Carrie viene abbandonata a un passo dall’altare da un Mr Big indeciso. Ah, gli uomini!

 Audrey Hepburn + Mel Ferrer

sposa-audrey_412x435

L’attrice più amata, la più celebrata e ricordata, si sposò per la prima volta in Svizzera il 24 settembre 1954 con l’attore e scrittore Mel Ferrer. Un abito stupendo a rendere ancora più speciale l’occasione: una creazione diGivenchy, con vita strettissima e maniche ampie. In testa, una coroncina di rose bianche. Una mise semplice e sofisticata, proprio come lei.

Bella Swan

sposa-bella-edward_412x435

Famosissima tra i fan della sagaTwilight, ma non solo, Bella è la moglie del noto vampiro buono Edward Cullen, che diventa vampira a sua volta. Il matrimonio avviene nella prima parte dell’ultimo episodio, ‘Breaking dawn’: Bella indossa una creazione della stilista venezuelanaCarolina Herrera, semplice e senza fronzoli, ma con un backside a sorpresa, che lascia la schiena nuda, coperta solo da un velo di tulle e con ricami in pizzo e una fila di cento bottoncini a impreziosirla. Un abito poi, neanche a dirlo, copiatissimo e richiestissimo dalle milioni di fan sparse in tutto il mondo.

ni27vuwexrx

2 Comments

Leave A Reply